L'esperto consiglia | 22/05/2017

Dipladenia: pianta rampicante sempreverde per giardini e terrazzi

.......

Vorresti arredare il balcone con piante fiorite che abbelliscono e colorano? Hai un muretto da coprire o una zona del giardino che vuoi decorare con una pianta rampicante? La dipladenia è quello che ti serve. Questa pianta sempreverde può essere coltivata in vasi da appendere, su balconi e terrazzi, oppure come rampicante su muretti, pergolati e recinti; in quest’ultimo caso aggiungi dei sostegni per permettere alla pianta di “arrampicare” e svilupparsi.

Leggi anche questo articolo per scoprire altre piante rampicanti fiorite da coltivare in giardino.

I fiori della dipladenia sono grandi e crescono abbondanti, da maggio fino ai primi freddi autunnali. Sono molto colorati, vanno dai toni del rosa acceso al bianco al rosso, hanno una caratteristica forma ad imbuto ed emanano un buon profumo. Le foglie, invece, sono di un colore verde intenso.

 

Coltivazione della dipladenia rampicante

 

Questa pianta, simile alla Mandevillea, è facilissima da coltivare. Ecco le indicazioni dei nostri giardinieri per assicurarti balconi e giardini fioriti in poco tempo:

  • La dipladenia ha bisogno di essere coltivata in posizioni luminose, in quanto è tra le piante fiorite che amano i raggi diretti del soleSe la posizioni all’ombra la produzione di fiori tenderà a scarseggiare in favore di una ricca produzione di foglie.
  • Questa pianra rampicante necessita di molta umidità, per questo al momento della sua coltivazione in vaso è opportuno lasciare della ghiaia nel sottovaso con un po’ di acqua.
  • Il terriccio deve essere ricco di sostanze organiche, composto da terra da giardino, foglie, torba e un po’ di sabbia.
  • Le annaffiature devono essere abbondanti a primavera e in estate e diminuire con l’arrivo dell’autunno.
  • La concimazione va fatta ogni settimana nel periodo estivo, mentre in inverno sarà sufficiente una volta al mese.

 

Come curare la dipladenia in inverno

 

Se abiti in zone con inverni miti, la dipladenia può essere coltivata anche in piena terra in giardino. In questo caso, però, è essenziale riservarle posizioni molto luminose, anche soleggiate.

Pur trattandosi di una pianta sempreverde, la dipladenia non ama molto il gelo e sotto i 5-8°C non si trova affatto a proprio agio; meglio quindi ritirarla in casa se ci accorgiamo che le giornate diventano troppo rigide. In alcuni casi può accadere che la pianta perda le foglie in inverno, ma rispunteranno a primavera, assieme ai fiori.

 

Per saperne di più sulle piante fiorite, iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica i consigli dei nostri giardini su cura e coltivazione di piante da esterno e da interno.

coltivazione piante da interno e da esterno

Tags: , , ,

Notizie correlate