Lettiera per gatti: guida alla scelta

.......

Chi ha un micio in casa sa bene quanto sia importante scegliere la lettiera gatti migliore. La zona dedicata ai bisogni del gatto deve essere sempre pulita, per assicurare all’animale massima igiene e per evitare di riempire la casa di cattivi odori. Quando si parla di lettiera in genere si intende la sabbietta che dovrà trattenere pipì ed escrementi, ma per molti la lettiera è anche la cassetta dove il gatto va a rifugiarsi, per avere un po’ di intimità. Abbiamo quindi deciso di scrivere un articolo che parli di entrambe le cose, per aiutarti a scegliere i prodotti migliori.

Miglior sabbia per lettiera per gatti

 

La sabbia deve riuscire ad assorbire bene i liquidi, formando delle palline facili da rimuovere, così da lasciare nell’aria un gradevole profumo di pulito. Si parla, in questo caso di lettiera agglomerante per gatti.

Altro fattore, è la consistenza: per il gatto è molto importante. Se i grani sono troppo grossi potrebbero dar fastidio ai suoi delicati polpastrelli e l’animale potrebbe rifiutarsi di camminarci sopra, facendo i suoi bisogni da un’altra parte. Al contrario, se è troppo fine, tipo una polvere, potrebbe infilarsi tra le dita delle zampe e il micio così la porterebbe in giro per tutta la casa.

Per quanto riguarda l’odore, spesso siamo orientati verso una lettiera profumata, pensando in questo modo di coprire gli odori della pipì e della cacca. In realtà l’olfatto del gatto è molto sensibile, anche più del nostro, e quello che per noi è un profumo per lui potrebbe risultare un odore fastidioso.

È difficile dire se una sabbia è meglio di un’altra. Devi andare per tentativi e vedere qual è il prodotto che il tuo gatto apprezza di più.  Alla fine è lui/lei a scegliere.

Come dicevamo, sul mercato esistono moltissimi tipi di sabbietta per gatti. Ecco alcuni di quelli che puoi trovare nel nostro reparto PET:

  • Preziosa- sabbia profumata e non profumata
  • Romeo – sabbia profumata
  • Biokat’s – sabbia 100% naturale che puoi gettare nel wc (ci sono anche le perle per la sabbietta profumate)
  • We cat – sabbia vegetale profumata e compostabile o gettabile nel wc
  • Verselelaga Silca- cristalli non profumati
  • Back 2 Nature – sabbietta fatta di cellulosa e carta riciclata
  • Crosi Easy Clean – cristalli profumati

In negozio trovi anche sacchetti bio per la raccolta della sabbia di Trixie, Ferplast e Ferri Biella.

Un consiglio.
Per ridurre al minimo gli odori il consiglio è quello di pulire ogni giorno la cassetta, rimuovendo il prima possibile gli escrementi. Quindi procedere 1 o 2 volte a settimana con il rabbocco e il cambio completo della sabbia all’interno della cassetta e con una disinfezione del contenitore. In questo modo il gatto troverà sempre una lettiera pulita e ti ringrazierà.

 

Dove metto la lettiera dei gatti?

 

Una volta scelta la sabbia, è importante individuare il giusto contenitore.

Meglio lettiera aperta o chiusa?

La risposta sta a te. Se il tuo gatto è sempre stato abituato ad una lettiera aperta e adesso vuoi passare a una lettiera chiusa, ti consigliamo di rimuovere lo sportellino per i primi giorni, per facilitarlo nell’entrata e nell’uscita e non farlo sentire “rinchiuso”.

Un fattore importante nella scelta della cassetta, soprattutto se si tratta di una lettiera coperta per gatti, è la dimensione. Il micio deve starci comodamente in piedi e riuscire anche a girare su se stesso, quando si trova all’interno, per trovare la posizione più comoda. Nel reparto dedicato agli animali trovi letterie per gatti grandi e piccoli, aperte e chiuse, oltre a un vasto assortimento di prodotti per l’igiene del tuo gatto.

 

Vieni a scoprirli tutti.

alimentazione e accessori animali verona

Tags: ,

Notizie correlate