Prodotti per piscina: quando servono davvero?

.......

Per godersi freschi bagni d’estate non è sufficiente acquistare una piscina da esterno. Bisogna anche provvedere alla sua regolare manutenzione e al trattamento dell’acqua con specifici prodotti per piscina. Scopriamo insieme quali prodotti chimici è necessario utilizzare e quando adoperarli, per avere sempre un’acqua pulita e igienizzata.

Per abbassare pH piscina

 

Il valore di pH dell’acqua di piscina deve essere compreso tra 7.2 e 7.6.

Se il pH si alza troppo (cioè supera il valore di 7.6) rischi che nella vasca si formino le alghe, perché un’acqua troppo basica annulla l’effetto dei prodotti chimici per piscina come l’antialghe e il cloro.

Monitora costantemente il valore di pH per assicurarti che sia corretto e, in caso contrario, intervieni per abbassarlo con specifici prodotti per piscina come pH MINUS.

 

prodotti per abbassare ph piscina

 

Nel nostro negozio trovi anche un acido granulare secco completamente solubile che serve nel caso il pH sia troppo basso. Si chiama pH PLUS, ma ti consigliamo di usarlo con moderazione perché il pH dell’acqua di piscina tende ad alzarsi “naturalmente” con la temperatura e la clorazione. Se hai notato un abbassamento nel livello di pH attendi qualche giorno e vedi se si ristabilisce da solo sui valori normali; se ciò non avviene aggiungi pH PLUS nelle dosi indicate sulla confezione.

 

prodotti per alzare ph piscina

 

Per disinfettare l’acqua della piscina   

 

Anche il cloro, come il pH, deve essere controllato periodicamente per assicurare acqua sempre igienizzata. La sua funzione battericida, infatti, permette di disinfettare la vasca e assicura il mantenimento delle condizioni igieniche standard.

Le pastiglie effervescenti di CLORO 90/20 sono indicate per piscine di piccole dimensioni. Se invece hai una piscina interrata o fuori terra medio-grande, ti consigliamo di usare AQUA TRIPLEX 200.

cloro piscine piccole

cloro piscine grandi

Hai una vasca idromassaggio da esterno o una SPA con clorinatore salino? In questo caso puoi usare IPOCHLOR 65%70 per aumentare ulteriormente l’igiene in vasca.

 

cloro per vasche idromassaggio

È importante rispettare le indicazioni e i dosaggi riportati sulle confezioni per avere la quantità di cloro libero in piscina prevista dalle disposizioni dell’Autorità Sanitaria (1,5 ppm).

 

Per pulire l’acqua dopo un temporale

 

Ogni volta che si verifica un temporale, il vento e la pioggia portano polvere e altri detriti che vanno a “inquinare” l’acqua della tua piscina. Per la salute dei bagnanti è importante igienizzare l’acqua e assicurare la massima pulizia della vasca, e per questo esistono specifici prodotti chimici per piscine. Il flocculante AQUAKLAR è uno di questi.

 

prodotti chimici per piscine

 

Si tratta di un liquido completamente solubile che aiuta a mantenere l’acqua cristallina aumentando il potere filtrante dell’impianto a sabbia. Puoi versarlo anche negli skimmer, seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta.

 

Per eliminare e prevenire la formazione di alghe in piscina

 

ALGASAN è un alghicida che combatte e previene la formazione delle alghe. Va versato nell’acqua con periodicità regolare (circa una volta a settimana e dopo ogni temporale) ed è da utilizzare anche nelle piscine coperte.

 

alghicida per piscine

 

Cerchi altri consigli per il mantenimento della tua piscina? Scarica la Guida gratuita che trovi qui sotto.

guida manutenzione piscina

Tags: ,

Notizie correlate