Calendario trapianti orto primaverile: tutti gli ortaggi da coltivare

.......

Ancora poche settimane e poi ci saremo lasciati alle spalle anche questo inverno anomalo. È quindi tempo di iniziare a pensare all’orto primaverile, con i suoi ortaggi colorati e saporiti. Ecco il calendario dei trapianti da fare nell’orto nei primi mesi della stagione che sta per cominciare.

Preparare l’orto primaverile: cosa piantare a febbraio?

 

I primi ortaggi ad essere piantati nell’orto sono:

  • Le cipolle (tutte le varietà, dalla bianca musona alla dorata di Parma alla rossa di Tropea)
  • L’aglio bianco e rosso
  • Le varie tipologie di lattuga (barba dei frati, brasiliana, canasta, cappuccina, foglia di quercia, gentile, iceberg e riccia), che verranno pronte in 30/50 giorni
  • piselli (nano, rampicante e mezza rama), che richiedono una posizione soleggiata o a mezz’ombra e sono pronti da raccogliere circa 2 mesi dopo il trapianto
  • La valeriana, che ha un ciclo davvero precoce ed è ottima sia per le tisane che nell’insalata
  • Il sedano, un ortaggio molto utile per chi soffre di ipertensione arteriosa
  • Il prezzemolo, indispensabile in cucina per arricchire le tue ricette

 

Cosa piantare a marzo nell’orto?

 

Una volta fatto il primo raccolto, si può integrare l’orto con altre verdure. Vediamo cosa si pianta a marzo:

  • Fagiolini rampicanti, anellino di Trento e fagiolini nani, tutti ricchi di vitamine e betacarotene
  • Piselli, se non li hai già piantati a febbraio
  • Catalogna gigante Katrina, un ortaggio con azione diuretica, che aiuta a regolarizzare l’intestino
  • Radicchio da campo, ideale da consumare cotto

Verso la fine del mese puoi aggiungere anche:

  • Le zucchine, in tutte le sue varietà (chiaro Ipanema, giallo, Mastil, President, romanesco, tondo e a trombetta)
  • La rucola, ricca di vitamine, calcio e acido folico
  • Il radicchio di Chioggia e il radicchio Lusia, ottimi per le insalate crude
  • Il cavolo cappuccio, bianco o rosso, ottimo sia crudo che cotto
  • I cetrioli e i pomodori, in tutte le varietà, che sono però da riparare per evitare che le ultime gelate invernali possano bloccarne lo sviluppo

 

Se vuoi consultare il calendario dell’orto primaverile completo, scarica la Guida qui sotto. Oltre alle indicazioni sui mesi di trapianto, i consigli di annaffiatura e concimazione e le descrizioni dei vari ortaggi, troverai anche interessanti consigli sulle proprietà nutritive delle verdure.

calendario trapianti orto primavera

Tags: ,

Notizie correlate