Piante con bacche rosse: perfette per le feste!

.......

Addobbi, pendagli, decorazioni, fiocchi, nastri e lucette. La tua casa si sta animando in vista del Natale. All’interno trovano spazio palline, ghirlande e abeti luccicanti: e all’esterno? Hai mai pensato di dare un tocco di colore al giardino, magari con delle belle piante con bacche rosse? Quelle che ti presentiamo qui sono alcune varietà tra le più conosciute e apprezzate dai giardinieri.

Gaulteria: pianta arbustiva perenne, l’altezza ridotta (max 20 cm) la rende ideale come tappezzante, ma può essere coltivata anche in piccoli vasi da tenere sul balcone. Le foglie, di forma ovale, passano dal verde al rosso (in autunno) e sono molto aromatiche. In primavera la pianta si riempie di piccoli fiori bianchi o rosa, a forma di campana. In inverno, poi, i fiori lasciano posto ai frutti: delle piccole bacche di colore rosso acceso, con diametro di 1 cm circa, simili a ciliegie, che la rendono una pianta invernale molto decorativa, perfetta come centrotavola natalizio. La Gaulteria è facile da coltivare e non richiede potature né particolari accorgimenti per la sua cura. Le uniche accortezze riguardano, come per tutte le Ericaceae, un terreno per acidofile e un’esposizione favorevole, abbastanza ombreggiata. Sopporta bene il freddo quindi puoi lasciarla fuori tutto l’anno.

Gaultheria_procumbens

Skimmia: pianta ornamentale sempreverde dalla facile coltivazione, la puoi piantare in vaso o in giardino. Questo piccolo arbusto, originario del Giappone, ha una chioma folta e si riempie di pannocchie di fiori bianchi e profumati, nel periodo primaverile. Dopo la fioritura, sulle piante femminili compaiono le bacche (frutti): tonde, di colore rosso amaranto, raggruppate anch’esse in grappoli, che in contrasto con il verde delle foglie regalano un bellissimo impatto visivo. La Skimmia resiste bene alle temperature rigide, fino a 10°C sotto zero, non teme il vento e non ama il sole diretto. Scegli quindi una zona in ombra o mezz’ombra per la sua coltivazione, ma fai in modo che sia visibile a chi viene a trovarti durante le vacanze, così potrà ammirarne i colori accesi, in perfetto spirito natalizio!

skimmia

Ilex verticillata: arbusto a crescita lenta, è una delle piante invernali che meglio resistono al freddo. Nonostante appartenga alla varietà di piante a foglie caduche, in inverno è particolarmente decorativa perché si colora di rosso, grazie a centinaia di piccole bacche che spuntano sui rami nudi creando un bellissimo contrasto. Per l’esposizione va bene sia il pieno sole che la mezz’ombra; se la coltivi in vaso prediligi un terriccio per acidofile, per favorire la fioritura primaverile e offrire alla pianta tutti i nutrienti di cui necessita. Passato l’inverno ricordati di eliminare le parti secche o danneggiate.

ilex verticillata

Se vuoi scoprire altre piante che in inverno si riempiono di “frutti”, cioè di bacche, dai un’occhiata anche a questo articolo, dove parliamo di piante da siepi.

E non dimenticare di iscriverti alla newsletter, per ricevere tutti gli aggiornamenti direttamente sulla tua casella di posta elettronica.

coltivazione piante da interno e da esterno

Tags: , ,

Notizie correlate